..arieccoci..

Posted On gennaio 31, 2013

Filed under a casaccio
Tag: , , ,

Comments Dropped leave a response

stripE’ un pò che vi trascuro vero? ne eravate deliziati, vero?..be rieccomi qui pronta ad updatare a caso questo blog..ho un sacco di idee, ma taaaante taaante..per dire, buon anno cari!

Perchè non ti seguo più

Ecco una bella infographic sul perchè dovreste smettere di seguirmi, sempre mi seguiate..twitter-why-unfollow

Casaleggio ovvero la strategia del formaggio

Inizialmente fù la mia ignoranza a portarmi alla corte del formaggio molle..si..perchè la mia prima ricerca online sulla Casaleggio Associati naufragò in una prateria in provincia di Bergamo..ma forse è l’influenza del t9 che ancora impregna le mie falangi sfortunate.

Insomma, dormii sugli allori.

Poi, per errore della strategia del potere e della comunicazione da loro professata la cosa crebbe e tornò, ma non nei canali profeticamente indicati, no..Crozza risvegliò in me la sopita voglia di latticini..disvelando un mondo ..

Ora mi informo, tramite i vari social net, quindi twitteri cari, state attenti, il nuovo ordine passa per voi, per noi, per loro..

Citazione “Lo incontrai per la prima volta a Livorno, una sera di aprile, durante il mio spettacolo Black Out. Venne in camerino e cominciò a parlarmi di Rete. Di come potesse cambiare il mondo.
Non conoscendolo lo assecondai. Gli sorrisi. Cercai di non contrariarlo.
Temevo di ritrovarmi una chiocciola o un puntocom in qualche posto sensibile.
Era molto convinto di quello che diceva. Pensai che fosse un genio del male o una sorta di San Francesco che invece che ai lupi e agli uccellini parlasse a Internet. Mi descrisse webcasting, democrazia diretta, chatterbot, wiki, downshifting, usability, oggetti di interazione digitale, social network, legge di Reed, intranet e copyleft.
Chiese se capivo. Disse che era importante.
Ebbi, lo confesso, un attimo di esitazione. Strinsi gli occhi. Casaleggio ne approfittò.
Mi parlò allora, per spiegarsi meglio, di Calimero il pulcino nero, Gurdjieff, Giorgio Gaber, Galileo Galilei, Anna di York, Kipling, Jacques Carelman e degli adoratori del banano.
Tutto fu chiaro, era un pazzo. Pazzo di una pazzia nuova, in cui ogni cosa cambia in meglio grazie alla Rete.
Aziende democratiche, persone al centro di ogni processo, intermediazioni economiche e politiche soppresse, libera circolazione di idee, abolizione della proprietà intellettuale.
Ce n’è abbastanza per rinchiuderlo. E’ un individuo oggettivamente pericoloso e socialmente utile.”
Beppe Grillo.

Sono affascinata..ne parlerò ancora, e non sempre bene ;D

Youku..

Gironzolellando e lallando in giro come mio solito mi sono imbattuta in questo imperdibile canale cinese Youku…mititco..da assolutamente condividere, perchè Twitter a questo serve..anche..
http://player.youku.com/player.php/sid/XNDAwMzkzMzg4/v.swf

Tutti twittano

Oramai la febbre ha superato la soglia della sopportabilità..facebook aveva fatto il suo tempo, la novità era stò Twitter ed allora.. tutti twittano..ma tutti tutti..a caso per sesso, troppo o troppo poco, per vanità e per bisogno o per forza..

Ma si rimane anche indietro, perchè compagnie miopi te lo bloccano invece.

Di tutto un pò..per esempio a me youtube non lo fanno vedere, nè facebook ne tantomeno il demone twittero..bah.. questo non perdetevelo voi, io vi passo il link che non lo posso embeddare

 http://www.youtube.com/watch?v=pVVeQRmEsiY&feature=youtube_gdata_player

baci

minimi storici :D

ueilà..oggi si giunge ai minimi storici dell’ultimo periodo, questo potrebbe voler dire molte cose: che i vipp hanno esaurito la loro attrattiva (chi capita qui lo fà esclusivamente per guardare la lista..) ; che non aggiornando il blog si perde visibilità; che oramai tutti conoscono Twitter e vanno lì invece di lallare in giro per blog che parlano di twitter..

Mi piacerebbe molto fosse..la prima..ma bah.. a tal proposito vi segnalo un link interessssante che parla di vippe..così andate da loro invece di stare qui ;D … eccolo

baci..

Love #twitterart!!

Non mi piace affatto fare pubblicità, ovvero farla si che mi piacerebbe, subirla no.Stavolta  Twitter si è involontariamente prestato ad un operazione pubblicitaria davvero interessante; la società BBDO Argentina  ha organizzato per il lancio appunto della macchinetta in questione una specie di  filmato davvero carino creato con la timeline di Twitter del proprio account..dimostrando così che la Smart entra proprio dovunque, anche in 140 caratteri!

Naturalmente l’idea si basa su una consuetudine datata percui con i caratteri ascii si twitta un disegno, o una scritta formata da linee e punti, basta digitare #twitterart e farsi un giro in rete o magari informarsi tramite  qualche post   sull’argomento.

Quindi, per dirla tutti i cari argentini hanno “adattato” al loro intento un idea già fatta, aggiungendoci verve e un pizzico di “smart” che in questo caso non guasta.

baci

ndo’ sta Fiorello?

Su Twitter tutti a chiedersi dovè dov’è Fiorello..eccolo ciccioFiorello.Chissà perchè? chissà come mai li posta su Repubblica i video..ahhh boh..noooo mica lo pagheranno?!…malfidata… 😀
http://flv.kataweb.it/player/v4/player/player_v1a.swf

Interagisci con il @cubo

Ohhhhhh.ecco le cose che piacciono a me, non a caso non le fanno in Italia, ma sopravvoliamo(cit.) ..la Tate di Londra (micapizzaefichi) all’interno della mostra Infinite Kusama ha posto anche un installazione inspirata alla sua eclettica e sfavillante arte e curata da Hellicar & Lewi che risonde ai tweet della rete creando opere uniche..basta seguire @thehellocube e mandargli un tweet con le operazioni da svolgere dopodiche lui vi risponderà financo mandandovi il link alla fotina dell’effetto creato dalvostro tweet…fantastico

L’intento è proprio quello di creare un ponte reale tra il digitale, la rete ed il reale..insomma roba da far pensare anche la Senicar…wow..
Ps.The Hello Cube | REcreative – http://www.recreativeuk.com/idea/hello-cube risponderà nuovamente da domani 30 marzo

Il declino e Zoro

Per un pò avevo gongolato per l’incredibile o_O ( a mio giudizio) numero di accessi a questo misero blog..ora devo ridimensionarmi e tornare nell’ombra ;D dato che, da quando non parlo di vip e da quando di vippe ne parlano invece tutti, il deserto stà allungando la sua lingua di sabbia su di me..questo non mi stupisce , anzi, mi chiedevo quando sarebbe successo.

Ed eccoci…..ma voi sie così sicuri di volerli nuovi followers???.. capite a me e guardatevi questa inquietante clippè del caro (mecosti?) Zoro , del quale , almeno io non vi dò certo i contatti!

baci

Pagina successiva »