Disegnati lo sfondo di Twitter

80Free Twitter Designer è un semplice servizio che vi permette gratuitamente ( sempre non si prenda il vostro indirizzo e vi spammi a morte inserendovi in liste di terroristi islamici..) di creare degli sfondi mediamente personalizzati (ci sono davvero poche immagini..) modificanto anche i colori dei link e dando la possibilità di scegliere la modalità ghost ovvero con lo strem semitrasparente..mooolto rudimentale e basico, ma ci sarà ancora in giro qualcuno che non lo sa usare stò Twitter..o no?

Quattro gradi di comprensione di Twitter

All’inizio ti chiedi proprio cosa sia..somiglia a Facebook? e quanti amici hai? e le foto ci fai l’albun..e i giochetti?

Poi ti segni e..ma non succede niente? perchè non si vede niente? e che devo fare?? volevo vedere i tweet carini del papa o quelli di Justin..ohhh che palle..bah

Timidamente scrivi,retwitti,segui,sei seguito, scopri che tua mamma ha un account su Twitter, che c’è gente che scherza, che sai le cose subito subito..però ..carino allora..si si divertente..

Ed allora cadi nella trappola e non puoi più farne a meno!..

oppure anche no..perchè io personalmente non sono molto in accordo con questa infografica, Twitter è, secondo me uno dei pochi social che ti permettono di entrare ed uscire dal flusso senza sentirti indietro, senza sentirti obbligato..insomma qualcosa di simile alla vera amicizia..parolone..bah..

Perchè non ti seguo più

Ecco una bella infographic sul perchè dovreste smettere di seguirmi, sempre mi seguiate..twitter-why-unfollow

Il nuovo che avanza

Ci sono periodi storici in cui si avanza.

Di solito vorrebbe dire che si và avanti in una qualsivoglia direzione, a volte indica quello che rimane sulla tavola dopo che abbiamo cucinato troppo e non ci si fà più a mangiare.

Ecco, a me, l’Uffington Post Italia ha fatto questo effetto..e dire che me lo sono seguito, lo aspettavo..porca paletta pensavo…invece, per ora mi ha dato l’idea del minestrone di ieri, soprattutto in ambito social net, proponendo quelle versioni edulcorate e vagamente di parte di estratti di tweet, di slide con tanto di utenti (cazzo mi hanno pubblicato il tweet..ficooo) , di profili facebook improbabili e deliranti; come se di blogghe sul tema ce ne fossero pochi, alcuni anche degni di nota e ben organizzati ( qui cercateveli che i link non li metto, please).Insomma letteralmente avanza..

distrazioni

Allora, posto il caso che io sono strana, appurato che lo sono..ditemi voi però come funziona.

Quando guardo le partite di calcio ( a volte devo..)  ci sono quei cosi che delimitano il campo che non sono più semplici cartelloni, ma pannelli led o diavolerie tennnnologgiche che girano e cambiano sponsor..e io mi distraggo.

Quando fanno le interviste ai tipi sportivi lo sfondo SI MUOVE e ci sono loghetti sopra e mi sembra di avere il mal di mare..e io mi distraggo.

Quando intervistano Berlusconi e lui dice cose che inizialmente sembrano avere un senso, magari poi lo hanno..ma io involontariamente sono travolta dall’attaccatura dei suoi capelli..dalla riga disegnata a pennino sulla fronte di questo tipo col mascara..e io mi distraggo.

La cosa è molto evidente in questa intervista..percui alla fine non capisco una cippa lippa…oppure avevo già capito prima eh..vabbè ma io sono strana.

Casaleggio ovvero la strategia del formaggio

Inizialmente fù la mia ignoranza a portarmi alla corte del formaggio molle..si..perchè la mia prima ricerca online sulla Casaleggio Associati naufragò in una prateria in provincia di Bergamo..ma forse è l’influenza del t9 che ancora impregna le mie falangi sfortunate.

Insomma, dormii sugli allori.

Poi, per errore della strategia del potere e della comunicazione da loro professata la cosa crebbe e tornò, ma non nei canali profeticamente indicati, no..Crozza risvegliò in me la sopita voglia di latticini..disvelando un mondo ..

Ora mi informo, tramite i vari social net, quindi twitteri cari, state attenti, il nuovo ordine passa per voi, per noi, per loro..

Citazione “Lo incontrai per la prima volta a Livorno, una sera di aprile, durante il mio spettacolo Black Out. Venne in camerino e cominciò a parlarmi di Rete. Di come potesse cambiare il mondo.
Non conoscendolo lo assecondai. Gli sorrisi. Cercai di non contrariarlo.
Temevo di ritrovarmi una chiocciola o un puntocom in qualche posto sensibile.
Era molto convinto di quello che diceva. Pensai che fosse un genio del male o una sorta di San Francesco che invece che ai lupi e agli uccellini parlasse a Internet. Mi descrisse webcasting, democrazia diretta, chatterbot, wiki, downshifting, usability, oggetti di interazione digitale, social network, legge di Reed, intranet e copyleft.
Chiese se capivo. Disse che era importante.
Ebbi, lo confesso, un attimo di esitazione. Strinsi gli occhi. Casaleggio ne approfittò.
Mi parlò allora, per spiegarsi meglio, di Calimero il pulcino nero, Gurdjieff, Giorgio Gaber, Galileo Galilei, Anna di York, Kipling, Jacques Carelman e degli adoratori del banano.
Tutto fu chiaro, era un pazzo. Pazzo di una pazzia nuova, in cui ogni cosa cambia in meglio grazie alla Rete.
Aziende democratiche, persone al centro di ogni processo, intermediazioni economiche e politiche soppresse, libera circolazione di idee, abolizione della proprietà intellettuale.
Ce n’è abbastanza per rinchiuderlo. E’ un individuo oggettivamente pericoloso e socialmente utile.”
Beppe Grillo.

Sono affascinata..ne parlerò ancora, e non sempre bene ;D

AutarchiTwitter

Il social cinguettio ha deciso di tirare i remi in barca e dopo la già clamorosa rottura con Linledin, ora ha deciso di chiudere la porta in faccia anche a Instagram e medita il suicidio escludendo il colosso dei social network.

La notizia ve la dò, le considerazioni sono tutte da stabilire.Potrebbe essere un eccesso di sicurezza mista a mania di grandezza, una semplice ripicca dato che Instagram è ora di Facebook, potrebbe essere una strategia a lungo termine mirante a…mah …fallire forse, potrebbe essere  molto altro.

Intanto se voleste cercare i vostri followers su Instagram prendetela con molta filosoAPIa.. tanto non funge più!

baci

99

L’estate suona e oggi suona bene, su Twitter ho ritrovato i 99posse che stimo e seguo.

Quello che mi colpisce sempre è come canzoni date per scontate , scritte tanto tempo fà siano ancora incredibilmente attuali, come ‘A Finanziaria  per esempio..ma leggerne è davvero tutta fuffa..sempre le stesse parole mentre oggi, nel caldo d’agosto, quello che conta è QUESTA musica, che non è vuota e non è leggera!

buon agosto!!

#tatuaggi

In estate a parte l’umiliante “prova costume” ci attende la depressiva “prova tatuaggi”.. perchè, cari voi, sarete gli UNICI a non avere uno straccio di tatuaggio! Oramai una farfallina, un cobra, un tribalino non si nega a nessuno nessuno..ci sono interi torsi e chiappe da leggere in spiaggia, gambe pitonate e braccia avvoltolate nel filo spinato..mentre voi, mollicci e un filino patetici sfoggiate la cicatrice della polio sul braccio, che da piccoli faceva macho..Questa passione, coltivata da fior fiore di vippe, è assolutamente bipartisan, dal punto di vista politico e soprattutto socialeconomico.Un tempo ci si tatuava nei momenti liberi tra un ora d’aria e l’altra, tra Singapore e Macao.. ora no..ora si prende il permesso al lavoro o si fissa l’appuntamento di sabato mattina liberi dai marmocchi.

Impazza il presenzialismo grafico su Instagram, sul web, su twitter (cercate #tatuaggi) ..dovunque.A Ostia ho visto gente dipinta perfino sui mignoli…ed IO triste niente…perchè devo fare outing e confessare che NON ho un tatuaggio..niente..ho fifa, non ci trovo un senso e sono allergica all’inchiostro..trisfiga.. ;D  e dire che pure la prova costume non era andata granchè…

I profili più seguiti!!!

Ingenui..gli italiani sono davvero davvero ingenui o fanno finta? bah…un pò ci fanno e un pò ci marciano, come al solito.Volevo CONFERMARVI che i followers  si COMPRANO..si si..si comprano ed hanno anche un listino, un prezzo..potete scegliere la qualità del pescato e varie altre opzioni.Ecco di seguito un prospettino ( parziale è..ce ne sono mooolti di più di siti ad hoc)tratto da qui:

buytwitterfollowers.org
Prices to buy 10,000 twitter followers: USD97
Prices to buy 5,000 twitter followers: USD67
Prices to buy 1,000 twitter followers: USD17

boosttwitterfollowers.com
Prices to buy 10,000 twitter followers: USD429
Prices to buy 5,000 twitter followers: USD225
Prices to buy 1,000 twitter followers: USD47

buy-followers.org
Prices to buy 10,000 twitter followers: USD139.55
Prices to buy 5,000 twitter followers: USD85.95
Prices to buy 1,000 twitter followers: USD28.9

buyrealtwitterfollowers.com
rices to buy 10,000 twitter followers: USD17
Prices to buy 5,000 twitter followers: USD67
Prices to buy 1,000 twitter followers: USD97

usocial.com
Prices to buy 10,000 twitter followers: USD386
Prices to buy 5,000 twitter followers: USD202
Prices to buy 1,000 twitter followers: USD77

e allora ancora ci credete???..dai..non scherziamo…

Pagina successiva »